11 Luglio 2020

A Vallelunga il quinto ACI Racing Weekend si chiude nel segno dello spettacolo.

27-06-2017 10:13 - NEWS (clicca entra nella catergoria)
Rodriguez, Armstrong e Drugovich vincono nel tricolore F.4, Zucchi e Altoè firmano il Campionato Italiano Turismo TCS. A Vallelunga vince il grande spettacolo e il pubblico presente sulle tribune e al Roma Motor Show.

Campagnano di Roma (RM) 25 giugno 2017. Non è certamente mancato lo spettacolo nel quinto ACI Racing Weekend 2017 sul circuito capitolino di Vallelunga. Nell´Italian F.4 Championship Powered by Abarth vittorie per Ian Rodriguez (DRZ Benelli), Marcus Armstrong (Prema Powerteam) e Felipe Drugovich (Van Amersfoort). Nel Campionato Italiano Turismo TCS le vittorie sono andate a Matteo Zucchi, leader di campionato e Giovanni Altoè, alla prima affermazione stagionale. Una vittoria ed un secondo posto per la pilota di casa Carlotta Fedeli nella Seat Leon Cupra Cup. Tanto pubblico sulle tribune dell´impianto romano e al Roma Motor Show affacciato proprio sul tracciato intitolato a Piero Taruffi. Prossimo appuntamento con gli ACI Racing Weekend il 15 e 16 luglio al Mugello Circuit dove saranno di scena tutti i campionati italiani.

Tre gare e altrettanti vincitori nell´Italian F.4 Championship Powered by Abarth. In gara 1 Ian Rodriguez ha avuto la meglio sul neozelandese Armstrong e sul Russo Artem Petrov. Proprio Armstrong ha firmato il successo in gara due con Petrov secondo e Drugovich terzo, mentre nell´ultima gara l´olandese di Van Amersfoort, Felipe Drugovich ha conquistato la prima affermazione nel tricolore F.4 davanti a Petrov e Festante. Ottime prestazioni per Sophia Floersch, sempre più protagonista del campionato e costantemente nella top 10, mentre tra i rookie, nonostante un weekend non al top Leonardo Lorandi conserva la leadership davanti a Fittipaldi.

Al termine di due gare spettacolari e ricche di colpi di scena, sono Matteo Zucchi e Giovanni Altoè i vincitori del terzo round stagionale per il Campionato Italiano Turismo TCS. In gara 1 il pilota bresciano, capoclassifica tricolore tra le Leon CUpra ST, dopo essere stato costretto ad inseguire al primo stint, guadagna la testa della gara una volta terminate le soste obbligatorie e neutralizzando l´undercut tentato proprio dal rivale per blindare il primato. Il riscatto del 19enne pilota veneto arriva invece in gara 2 quando si invola nuovamente al comando senza però più abbandonare la prima posizione fino al traguardo, dove saluta la sua prima vittoria in carriera. Conquista il primo podio stagionale in gara 1 Sandro Pelatti, terzo al traguardo dopo un duello iniziale con Paolo Palanti, mentre alla domenica, dopo il cedimento alla gomma anteriore sinistra calo alle gomme patito da Alessandra Brena, Alberto Rodio conquista il secondo posto ed il suo primo podio davanti ad Alberto Vescovi che approfitta del rallentamento di Zucchi.

Nella Porsche Carrera Cup Italia il terzo week end stagionale è stato favorevole a Riccardo Pera, vincitore di gara-2, che ha portato a 17 punti il suo vantaggio in classifica su Alessio Rovera (Tsunami RT), primo in gara-1 ma fuori per incidente nella gara domenicale. Il portacolori dell´Ebimotors aveva concluso solo in quarta posizione la gara del sabato, rifacendosi ampiamente nella corsa finale dove ha contenuto molto bene la rimonta dalla quinta posizione di partenza di Enrico Fulgenzi. Grazie al secondo posto anche in gara-1, il pilota del Ghinzani Motorsport si è inserito nella corsa per il titolo salendo a cinque punti da Rovera. Nella Michelin Cup successi di Ivan Jacoma (Ghinzani Motorsport), che mantiene la leadership della classe riservata ai gentleman driver, ed Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport).

La gara di casa porta fortuna a Carlotta Fedeli che torna da Vallelunga con un primo e un secondo posto nel terzo round della Seat Leon Cupra Cup. In gara 1 vittoria per Gabriele Volpato, in coppia con Lorenzo Nicoli, seguiti dalla driver romana e dai leader di classifica Gabriele Torelli – Matteo Greco. In gara 2 arriva la vittoria per Carlotta Fedeli che taglia il traguardo dietro a Pellegrini, poi penalizzato di 25´´ per un contatto con la vettura di Pegoraro – Guerra. Pellegrini si deve accontentare della terza piazza, mentre sul secondo gradino del podio sale un sempre combattivo Raffaele Gurrieri.

Nel giro di boa del Trofeo Abarth Selenia Cosimo Barberini, Joakim Darbom e Juuso Pajuranta sono i mattatori di Vallelunga. Doppietta di Cosimo Barberini davanti al finlandese Pajuranta e allo svedese Darbom.

37 vetture e uno spettacolo unico in pista per la Super Cup che, anche a Vallelunga, ha regalato due gare piene di colpi di scena. In gara 1 la vittoria è andata a Regni con la Porsche 997. Sul podio anche Fumagalli con la BMW M3 e Martini sempre su Porsche 997. In gara 2, dopo la sfortuna pagata nella prima gara, vittoria per la Renault Megane di Gioffrè davanti al vincitore di gara 1 Regni e Caprioni su Seat Leon.

Nel Campionato Italiano "Le Bicilindriche" doppietta di Onofrio Criscuolo. Il pilota della Scuderia Vesuvio, in gara 1, ha avuto la meglio su Pasquale Coppola (Team Tramonti Corse) e Domenico Cuomo (Furore Motorsport). In gara 2 sul secondo gradino del podio Giancarlo Cuomo (RTR – Racing Team Ruocco), mentre in terza piazza chiude Carlo Rumolo (Team Tramonti Corse).


Fonte: www.vallelunga.it

www.brunofabozzi.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account